Aule Multimediali

/Aule Multimediali
Aule Multimediali 2018-09-10T11:42:16+00:00

AULE INFORMATICA MULTIMEDIALI L.I.M

L’informatica ha sempre occupato un posto di rilievo nei piani di sviluppo e strutturazione dell’IPSIA Edmondo De Amicis.

I primi home computer furono introdotti nei lontani 83-84 Più recentemente il Piano Nazionale per l’Informatica (P.N.I.), impose all’attenzione della Scuola alle nuove tecnologie che raggiunsero per la prima volta l’utente finale: lo studente.

Attualmente l’Istituto è inserito a pieno titolo nel “Programma di sviluppo delle tecnologie didattiche “: un grande progetto, fortemente voluto dal Ministero della Pubblica Istruzione ed un contributo concreto all’efficacia dell’insegnamento e dell’apprendimento che si avvalgono di tecnologie multimediali e comunicative.

Il progetto si articola in due sotto-progetti, entrambi già finanziati: 1A – Costituzione di unità operative per i docenti (realizzazione di strutture e postazioni multimediali, formazione iniziale dei docenti e costituzione di centri di riferimento, anche individuale, per tutte le iniziative di formazione e auto-formazione locali e a distanza). 1B – Utilizzazione della multimedialità nella didattica.

L’istituto dispone di: tre laboratori informatici con computer in rete nella sede centrale e uno nella succursale, con connessione internet a larga banda. Un laboratorio di disegno meccanico computerizzato. Oltre che nell’attività didattica curricolare, i laboratori sono utilizzati per lo svolgimento di: corsi di aggiornamento per docenti, corsi di aggiornamento per studenti, corsi di lingua straniera. Attività di studio e di ricerca individuale per docenti e studenti.

Inaugurazione Laboratorio Polivalente “Cad Cam System ”  “Didattica Inclusiva” 2015

I.P.S.I.A. Edmondo De Amicis

NELL’ANNO SCOLASTICO 2009/2010 SONO STATE REALIZZATE IN QUESTA SCUOLA N° 9 AULE MULTIMEDIALI DOTATE DI LAVAGNE INTERATTIVE PER LA DIDATTICA DIGITALE E UN LABORATORIO DI INFORMATICA PER INPLANTOPROTESI CON APPARECCHIATURA CAD-CAM GRAZIE AL FINANZIAMENTO DELLA FONDAZIONE ROMA

Filmato

ANNO SCOLASTICO 2009/2010 FOTO INAUGURAZIONE AULE MULTIMEDIALI

Alla presenza del Dirigente Scolastico, del Presidente del Consiglio d’Istituto, dei rappresentanti degli studenti oltre al personale che ha collaborato alla realizzazione, ospite Fondazione Roma , che ne ha reso possibile la realizzazione, è stata inaugurato il laboratorio sperimentale dotata di nuove tecnologie applicate all’ odontotecnica. La tecnologia CAD_CAM in odontotecnica permette attraverso una apparecchiatura scanner 3D la lettura di un modello ricavato da una impronta presa dal medico Odontoiatra. Il CAD-CAM è un acronimo di lingua inglese che significa Computer Aided Design e Computer Aided Manifacturing e cioè disegnato con supporto di computer e prodotto con supporto di computer. La scannerizzazione in tre dimensioni permette di acquisire i dati del modello riguardanti, i vari monconi, componenti del lavoro protesico da sviluppare in pochi minuti con una fedeltà massima.
La scannerizzazione del modello acquisita dal computer viene visualizzata sul monitor, dove con l’aiuto di un programma tridimensionale di disegno, possiamo modellare la struttura, avendo a disposizione tutti i parametri che ci servono per la modellazione: ceratura diagnostica, antagonista e tutte le forme anatomiche che ci servono cosi che i dati elaborati dal software del computer vengono inviati alla macchina utensile CAM.
Il CAM e’ una macchina utensile che esegue il lavoro, con materiali come l’ossido di zirconio, anche di leghe e titanio nonché materie plastiche.
Si procede alla consegna della struttura allo studio clinico per la prova sul paziente, viene tutto rimandato nel laboratorio odontotecnico per il completamento con la ricostruzione delle eventuali parti estetiche.
L’Istituto Edmondo De Amicis di via Galvani 6 Roma diventa una delle prime Scuole del settore con tale sistematica, fornendo un plusvalore al diploma di odontotecnica che lo rende più spendibile per l’inserimento nel mondo del lavoro. In tale ottica, il Dirigente Scolastico manifesta l’auspicio che si possa completare l’apparecchiatura con il fresatore che permetterebbe agli studenti di acquisire competenze in questa nuova tecnologia nella sua completezza.
Sono state, inoltre, inaugurate nove aule fornite di lavagne interattive multimediali che consentiranno ai docenti, debitamente formati, l’applicazione di questa nuova tecnologia funzionale alla didattica ed a favorire la partecipazione di studenti diversamente abili alla multidisciplinarità.

TitoloImmagineContenutoCategorie
MANUALE PER UTILIZZO DI NETSUPPORT SCHOOL

DOWNLOAD PDF

L’Istituto - Aule Informatica Multimediali L.I.M
AULE INFORMATICA MULTIMEDIALI L.I.M INTERNET

REGOLAMENTO AULE MULTIMEDIALI_2010_B

L’Istituto - Aule Informatica Multimediali L.I.M2010-2011